AITI sezione Lombardia

Milano, 11 novembre: P2P "Tradurre i contratti francesi"

AITI sezione Lombardia invita al

seminario peer-to-peer

Tradurre i contratti francesi

che si terrà presso il Laboratorio Formentini, Via Formentini, 10 • 20121 Milano (MM2 “Lanza”)

venerdì 11 novembre 2016; orario 10.00-17.00

La recente riforma del diritto dei contratti francese rappresenta in qualche misura una nuova sfida per traduttori e interpreti. In un'ottica di doppia comparazione (diritto francese - diritto italiano, diritto dei contratti francese pre e post riforma) il seminario prende le mosse da un inquadramento teorico per spostarsi poi sul piano squisitamente linguistico, alla ricerca "del miglior traducente".

Tra gli argomenti trattati:

Definizione del contratto e requisiti essenziali; Tipologie di contratto; Formazione del contratto; Vizi del consenso; Clausole vessatorie; Durata e "rottura" del contratto.

Il relatore: Barbara Arrighetti. Traduttrice freelance dal 1997, specializzata nel settore legale e finanziario. Socio certificato dell’American Translators Association per la combinazione linguistica inglese – italiano e socio ordinario dell’Associazione Italiana Traduttori e Interpreti.

I posti disponibili sono 20 e la partecipazione dà diritto a 10 crediti formativi. Il costo è gratuito e aperto esclusivamente ai soci AITI. Dal 13 ottobre al 19 ottobre compreso sarà possibile l'iscrizione per i soli soci della sezione Lombardia mentre dal giorno 20 ottobre aprile potranno iscriversi tutti i soci, inviando la propria adesione all'indirizzo segreteria@lombardia.aiti.org con indicazione dei propri dati (nome, cognome, categoria di socio) e della sezione di appartenenza. La registrazione è impegnativa e vincolante e in caso di impossibilità a partecipare è richiesto di darne tempestiva comunicazione alla segreteria così da permettere una migliore gestione dell'evento. Il socio già iscritto che non avvisi almeno 48 ore prima dell'evento della sua impossibilità a partecipare non potrà iscriversi direttamente per i due eventi gratuiti successivi a numero chiuso.