AITI sezione Lombardia

Milano, 12 novembre: Laboratorio di traduzione editoriale "Tradurre il giallo - seconda edizione"

AITI sezione Lombardia invita al

Laboratorio di traduzione editoriale (peer-to-peer)

Inglese > Italiano

Tradurre il giallo – seconda edizione

che si terrà presso il Laboratorio Formentini, Via Formentini, 10 • 20121 Milano (MM2 “Lanza”)

sabato 12 novembre 2016; orario 10.00 - 17.00

 

Dopo avere analizzato nella prima edizione il sottogenere noir del giallo – con la traduzione in italiano di una short story della giallista sudafricana Tracey Farren – in questo secondo laboratorio affronteremo il sottogenere poliziesco con un racconto  in lingua inglese e inedito in Italia – dello scrittore scozzese Ian Rankin. Il testo verrà inviato agli iscritti qualche giorno prima dell'incontro.

L'evento rientra in un ciclo di laboratori di traduzione editoriale organizzato dalla sezione AITI Lombardia, di taglio pratico e con il coinvolgimento attivo dei partecipanti, dedicato a traduttori professionisti come momento di scambio e confronto per condividere conoscenze ed esperienze.

 

Moderatrici: Annamaria Raffo e Roberta Scarabelli, socie ordinarie AITI

Annamaria Raffo, interprete di trattativa e traduttrice di materiale tecnico-commerciale, nel 1989 inizia l’attività di traduttrice letteraria con Mondadori, contribuendo alle collane Giallo Mondadori e Segretissimo. Durante questa lunga collaborazione – che dura tutt’ora all’interno della collana Omnibus – ha “dato la parola” ad autori molto noti al pubblico come Ken Follett, P.D. James, Nelson De Mille, Robert Crais, Frederick Forsyth e John Grisham. Ha fatto conoscere al pubblico italiano Sophie Kinsella, creatrice della fortunata serie I love Shopping e ha partecipato, con altre colleghe, alla traduzione delle ultime opere di Dan Brown, Il simbolo perduto e Inferno, nonché dell’ultimo romanzo di Ken Follett, I giorni dell’eternità. L’ultima opera cui ha lavorato è Conclave di Robert Harris, nelle librerie da qualche giorno. Collabora anche con altre case editrici, prima tra tutte Longanesi, per la quale traduce Steve Martini, Elmore Leonard, Andrew Gross, James Patterson e Clive Cussler.

Roberta Scarabelli è laureata in letteratura angloamericana, ha lavorato per dieci anni come caporedattrice della Vallardi IG. e dal 2000 si dedica alla libera professione collaborando come traduttrice e redattrice con le redazioni di fiction straniera di Mondadori, Garzanti, Longanesi, Marsilio, Piemme. Ha tradotto dall'inglese e dal tedesco letteratura per ragazzi e romanzi tra cui, a più mani, le ultime opere di Dan Brown e Ken Follett, di cui ha curato anche la prima revisione. Ha rivisto traduzioni di Cornwell, Fleischhauer, Handke, Patterson, Rankin. Collabora con la rivista “Tirature” per gli articoli sulla traduzione. Tiene presso l’Università di Pisa il seminario “Tradurre i sottogeneri del giallo” nell’ambito del Master di II livello in Traduzione di testi postcoloniali in lingua inglese. È referente per la Formazione editoriale per AITI – Sezione Lombardia. È delegata AITI per la consulenza alla programmazione del Laboratorio Formentini per l’editoria di Milano. È socia AITI dal 2003 come traduttrice editoriale e iscritta a STradE.

 

La partecipazione è riservata ai soci AITI, è gratuita e dà diritto a 10 punti-credito. I posti disponibili sono 12. Fino al 25 ottobre compreso sarà possibile l'iscrizione per i soli soci della sezione Lombardia, mentre dal giorno 26 ottobre potranno iscriversi tutti i soci, inviando la propria adesione all'indirizzo segreteria@lombardia.aiti.org con indicazione dei propri dati e della sezione di appartenenza. La registrazione è impegnativa e vincolante e in caso di impossibilità a partecipare è richiesto di darne tempestiva comunicazione alla segreteria così da permettere una migliore gestione dell'eventoIl socio già iscritto che non avvisi almeno 48 ore prima dell'evento della sua impossibilità a partecipare non potrà iscriversi direttamente per i due eventi gratuiti successivi a numero chiuso.