AITI sezione Lombardia

POSTI ESAURITI - Milano, 23-24 settembre: "Il diritto societario dei paesi di common law"

AITI sezione Lombardia invita al

Seminario "Il diritto societario dei paesi di common law"

che si terrà presso il Laboratorio Formentini in Via Formentini, 10 • 20121 Milano (MM2 “Lanza”)

venerdì 23 settembre e sabato 24 settembre 2016 (10.00 - 13.00; 14.30-17.30)

 

Il seminario si sviluppa su due giornate, necessarie per poter svolgere un’approfondita analisi del diritto societario dei Paesi di common law (Regno Unito, Stati Uniti d’America e Australia) dal punto di vista sia giuridico che linguistico. Si partirà da una premessa dedicata all’inquadramento dell’argomento e all’approfondimento dei segni distintivi dell’attività d’impresa (ditta, insegna, marchio e ragione sociale/denominazione sociale), per poi proseguire con un focus dedicato ai vari tipi di società di common law ed alla resa in italiano delle denominazioni di tali tipologie societarie. Successivamente si approfondiranno il procedimento di costituzione delle società di common law, i loro organi e il company management e si analizzeranno i principali documenti societari, sia in relazione al procedimento di costituzione che all’attività degli organi stessi. In particolare si analizzerà la struttura di alcuni documenti societari fondamentali, tra cui: memorandum of association (UK)/articles of incorporation-articles of organization (US) e articles of association (UK)/bylaws (US), certificate of good standing e proxymeeting minutes e power of attorney. Si descriveranno, altresì, le principali operazioni societarie (in particolare mergers e acquisitions). Il metodo formativo adottato si fonda sulla costante interazione tra illustrazione teorica ed esercitazioni pratiche, grazie alla compenetrazione delle competenze professionali di due figure distinte ma complementari: l’avvocato e il traduttore. 

PROGRAMMA ORIENTATIVO

PRIMA GIORNATA

1.         Premessa: la company law (diritto societario) nei Paesi di common law e distinzione rispetto alla commercial law. L’ICC
1.1.        I segni distintivi dell’attività d’impresa: trade name/assumed name (ditta), sign (insegna) e trade mark (marchio). Business name/company name/corporate name(ragione sociale/denominazione sociale)
2.              Company types (tipi di società/tipi societari/tipologie societarie)
2.1.        Il Regno Unito
2.2.        Gli Stati Uniti d’America
2.3.        L’Australia
2.4.        La resa in italiano delle denominazioni dei diversi tipi di società
2.5.        Holding company/parent company (società holding/società controllante/società capo-gruppo) e lettere di patronagebranch (filiale/succursale) e joint venture
3.              Incorporation process (procedimento di costituzione) e formation documents (documenti necessari per la costituzione)
3.1.      Il Regno Unito
3.2.      Gli Stati Uniti d’America
3.3.      L’Australia
3.4.      Struttura linguistica dei formation documents più importanti
3.5.      In particolare: shares bonds (azioni e obbligazioni)

SECONDA GIORNATA

4.              Gli organi societari, il company management (direzione aziendale) e i relativi documenti societari
4.1.     Rappresentanza della società e power of attorney (procura)
5.              Il bilancio e la revisione contabile
6.              Le operazioni societarie. In particolare: mergers and acquisitions – M&A (fusioni e acquisizioni), cross-border mergers (fusioni transfrontaliere) e leveraged buy-out – LBO
7.              La criminal responsibility of legal persons/legal entities (responsabilità penale delle persone giuridiche) e i corporate crimes (reati societari) propri dei Paesi di common law
7.1.      Il Regno Unito
7.2.      Gli Stati Uniti d’America
7.3.      L’Australia

I relatori

L’avv. Dario Mazzardo è iscritto all’Albo degli avvocati di Milano e svolge la libera professione dal 2009. Specializzato in diritto industriale e proprietà intellettuale, è inoltre attivo nel campo della formazione specialistica rivolta ad avvocati, praticanti avvocati e traduttori.

Luca Canuto svolge l’attività di interprete di conferenza e traduttore dal 1998 dopo una laurea conseguita presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori di Trieste. Socio ordinario AITI e Assointerpreti, docente di mediazione linguistica orale e interpretazione simultanea e consecutiva presso la Civica Scuola Interpreti e Traduttori di Milano dal 2002.

Dal 2010 collaborano nell’ambito del progetto L&D traduzioni giuridiche, offrendo servizi di traduzione specializzata a studi legali, studi notarili, uffici legali di aziende e privati. Tengono inoltre lezioni e seminari di traduzione giuridica dall’inglese all’italiano in co-presenza, destinati ad università, enti formativi e professionisti.

La partecipazione è riservata ai soci AITI, è gratuita e dà diritto a 15 punti-credito. I posti disponibili sono 20. Fino all'8 settembre compreso sarà possibile l'iscrizione per i soli soci della sezione Lombardia, mentre dal giorno 9 settembre potranno iscriversi tutti i soci, inviando la propria adesione all'indirizzo segreteria@lombardia.aiti.org con indicazione dei propri dati (nome, cognome, categoria di socio) e della sezione di appartenenza. La registrazione è impegnativa e vincolante e in caso di impossibilità a partecipare è richiesto di darne tempestiva comunicazione alla segreteria così da permettere una migliore gestione dell'eventoIl socio già iscritto che non avvisi almeno 48 ore prima dell'evento della sua impossibilità a partecipare non potrà iscriversi direttamente per i due eventi gratuiti successivi a numero chiuso. NON è consentita la partecipazione a una sola giornata. 

Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato in formato elettronico nei venti giorni successivi all'evento.