Milano, 11 marzo 2017, Cinquanta sfumature di rosa: la traduzione del romanzo femminile

Data evento: 
Sab, 11/03/2017 - 10:00

AITI sezione Lombardia invita al
Laboratorio di traduzione editoriale (peer-to-peer)
Inglese > Italiano

Cinquanta sfumature di rosa: la traduzione del “romanzo femminile”

che si terrà presso il Laboratorio Formentini, Via Formentini, 10 – 20121 Milano

(MM2 “Lanza”)

sabato 11 marzo 2017; orario 10.00 - 17.00

Dopo una breve panoramica delle varie declinazioni del cosiddetto romanzo femminile, che spazia da storico a letterario, da romantico a erotico a comico – con cliché comuni ma non sempre rispettati e contaminazioni reciproche –, affronteremo insieme qualche brano tratto da The Madwoman Upstairs, primo romanzo della scrittrice inglese Catherine Lowell, ancora inedito in Italia, di tono letterario tinto di giallo e di rosa, così sintetizzato sul sito dell’autrice:

 

“In The Madwoman Upstairs, the only remaining descendant of the Brontë family embarks

on a modern-day literary scavenger hunt to find the family’s long-rumored secret estate,

using the Brontës’ own novels.”

 

I brani verranno inviati agli iscritti qualche giorno prima dell’incontro.

L'evento rientra in un ciclo di laboratori di traduzione editoriale organizzato dalla sezione AITI Lombardia, di taglio pratico e con il coinvolgimento attivo dei partecipanti, dedicato a traduttori professionisti come momento di scambio e confronto per condividere conoscenze ed esperienze.

 

Moderatrici: Alba Mantovani e Roberta Scarabelli, socie ordinarie AITI. 

Alba Mantovani è laureata in Lingue e letterature straniere. Dopo avere svolto per qualche anno l’attività di product manager nella divisione marketing di una multinazionale americana, ha frequentato la Scuola di editoria AFGP Centro Padre Piamarta di Milano e ha cominciato a dedicarsi all’attività di redattrice e traduttrice editoriale dall’inglese e dal tedesco. Dall’inglese ha tradotto vari romanzi femminili per Garzanti, tra cui i successi editoriali Il linguaggio segreto dei fiori e La luce sugli oceani, firmato la revisione della traduzione dal farsi Quello che mi spetta, di Parinoush Saniee, che ha vinto il Premio letterario internazionale Boccaccio nel 2010, tradotto generi diversi per Mondadori – vari volumi della saga Wild Cards di George R.R. Martin, femminili (Jojo Moyes), teatro (Le idi di marzo), classici (Peter Pan nei giardini di Kensington) e, sempre per Mondadori, ha rivisto la traduzione di racconti inediti di Graham Greene. Dal tedesco ha tradotto La catacomba molussica, romanzo filosofico di Günther Anders, e saggi divulgativi. Ha appena terminato di tradurre, per Mare Verticale, Mostly Mischief, un resoconto di viaggio del 1966 dell’esploratore e alpinista inglese H.W. Tilman. Ha tradotto The Madwoman Upstairs, da cui sono tratti i brani proposti nel seminario e che verrà pubblicato in Italia da Garzanti. Da sei anni tiene il corso di traduzione editoriale dall’inglese al Master di II livello “Professione Editoria cartacea e digitale” dell’Università Cattolica di Milano. È socia ordinaria AITI e iscritta a STradE.

Roberta Scarabelli è laureata in letteratura angloamericana, ha lavorato per dieci anni come caporedattrice della Vallardi IG. e dal 2000 si dedica alla libera professione collaborando come traduttrice e redattrice con le redazioni di fiction straniera di Mondadori, Garzanti, Longanesi, Marsilio, Piemme. Ha tradotto dall'inglese e dal tedesco letteratura per ragazzi e romanzi tra cui, a più mani, le ultime opere di Dan Brown e Ken Follett, di cui ha curato anche la prima revisione. Ha rivisto traduzioni di Cornwell, Fleischhauer, Handke, Patterson, Rankin. Collabora con la rivista “Tirature” per gli articoli sulla traduzione. Tiene presso l’Università di Pisa il seminario “Tradurre i sottogeneri del giallo” nell’ambito del Master di II livello in Traduzione di testi postcoloniali in lingua inglese. È referente per la Formazione editoriale per AITI – Sezione Lombardia. È delegata AITI per la consulenza alla programmazione del Laboratorio Formentini per l’editoria di Milano. È socia AITI dal 2003 come traduttrice editoriale e iscritta a STradE.

 

La partecipazione è riservata ai soci AITI, è gratuita e dà diritto a 8 punti-credito. I posti disponibili sono 12. Fino al 20 febbraio compreso sarà possibile l'iscrizione per i soli soci della sezione Lombardia, mentre dal giorno 21 febbraio potranno iscriversi tutti i soci, inviando la propria adesione all'indirizzo segreteria@lombardia.aiti.orgcon indicazione dei propri dati e della sezione di appartenenza. La registrazione è impegnativa e vincolante e in caso di impossibilità a partecipare è richiesto di darne tempestiva comunicazione alla segreteria così da permettere una migliore gestione dell'eventoIl socio già iscritto che non avvisi almeno 48 ore prima dell'evento della sua impossibilità a partecipare non potrà iscriversi direttamente per i due eventi gratuiti successivi a numero chiuso.

Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato in formato elettronico nei venti giorni successivi all'evento.

Corsi ed eventi

«  

Settembre

  »
L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30