Milano, 9 marzo 2018, La contrattazione per i traduttori editoriali

Data evento: 
Ven, 09/03/2018 - 09:00

AITI sezione Lombardia invita al seminario
“La contrattazione per i traduttori editoriali”
Tecniche negoziali per uscire dall’angolo e ottenere compensi migliori
Docente: Arduino Mancini

venerdì 9 marzo dalle 9 alle 18 presso il Laboratorio Formentini, Via Formentini, 10 • 20121 Milano (MM2 Lanza – MM1 Cairoli)

Traduttrici e traduttori che operano in campo editoriale si trovano spesso a fronteggiare un mercato difficile, nel quale prevalgono alcuni elementi chiave:

• le case editrici tendono a contenere i costi di gestione minimizzando quelli legati all’edizione del libro nella lingua locale (per esempio traduzione, diritti, tempi di pagamento eccetera);
• per questo, le case editrici sfruttano il meccanismo negoziale che da sempre pone chi acquista in una posizione di forza, cercando di costringere la controparte nell’angolo del prezzo;
• professioniste e professionisti, pressati dall’esigenza di lavorare e dalla considerazione che “poco è meglio di niente”, anche loro assuefatti allo stesso meccanismo e desiderosi di uscire dall’angolo negoziale, spesso non trovano altra soluzione che accettare compensi complessivamente inadeguati.

È possibile, per i professionisti, uscire da questa situazione? Esistono tecniche negoziali che possono aiutare la parte “debole” a riequilibrare il negoziato, conquistando compensi più vantaggiosi?
La risposta è senz’altro positiva. In questo seminario di formazione saranno presentati modelli negoziali nei quali il compenso (e le variabili a esso riconducibili) è considerato la principale variabile; inoltre, saranno impiegate tecniche di ristrutturazione della trattativa che aiuteranno traduttrici e traduttori e ottenere compensi migliori: anche nell’interesse della stessa casa editrice.


CONTENUTI DEL SEMINARIO

Il negoziato e concetti correlati 

• Struttura del negoziato: che cos’è

• Identificare la struttura negoziale, interessi/obiettivi delle parti

• Definire una tattica e una strategia negoziale

Il negoziato di posizione 

• Caratteristiche del negoziato di posizione: cosa spinge il professionista nell’angolo del compenso?

• Io vinco, tu perdi: il negoziato come gioco a somma zero

• Morbido o inflessibile? Peculiarità di due stili negoziali

L’importanza della percezione 

• Le informazioni come mezzo per interpretare e gestire il negoziato

• La realtà nella (diversa) percezione delle parti: osservare la trattativa con gli occhi dell’interlocutore

Riformulare la struttura del negoziato 

• Ristrutturazione del contesto negoziale

• Suddividere il processo in fasi elementari e trattarle singolarmente

• Lo sviluppo di opzioni come mezzo per non rimanere nell’angolo

• Il paradosso come strumento per ristrutturare il contesto negoziale

La strutturazione delle domande

Come sarà evidente durante il seminario proposto, la capacità della persona di strutturare adeguatamente le domande rappresenta uno strumento essenziale per raggiungere gli obiettivi negoziali.
Per questo, i partecipanti che manifesteranno interesse potranno frequentare online anche il corso IL POTERE DELLE DOMANDE, che rappresenta un momento fondamentale in ogni percorso di formazione negoziale progettato da tibicon.

Test finale e attestato di partecipazione

Al termine del seminario ciascun partecipante sosterrà un test finale, online, superato il quale potrà scaricare l’attestato di partecipazione. Le credenziali di accesso saranno inviate ai singoli per e-mail.


Il docente
Arduino Mancini. Fondatore di tibicon (studio di consulenza e formazione), opera come business coach sostenendo il lavoro di persone, gruppi e organizzazioni nell’affrontare con successo progetti di innovazione e cambiamento. Ha consolidata esperienza in ambito negoziale, fondamentale in tutti i progetti in cui opera.


La quota di partecipazione per i soci AITI è di 50 euro e di 80 euro per i soci Strade da versare con le modalità che saranno indicate dalla segreteria alla conferma dell’iscrizione.

Il seminario dà diritto a 8 punti-credito per il programma di formazione continua AITI.
I posti disponibili sono 20, di cui 15 riservati ai soci AITI. Il seminario sarà confermato al raggiungimento di 10 partecipanti. 

Le iscrizioni chiudono il giorno 2 marzo alle ore 17. Fino al 22 febbraio compreso sarà possibile l'iscrizione per i soli soci della sezione Lombardia, mentre dal giorno 23 febbraio potranno iscriversi tutti i soci AITI e Strade, inviando la propria adesione all'indirizzo segreteria@lombardia.aiti.org
Non è previsto alcun rimborso in caso di impossibilità a partecipare dopo la conferma dell’iscrizione, ma è consentito farsi sostituire da un altro socio dandone preventiva comunicazione alla segreteria. Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato in formato elettronico nei quindici giorni successivi all'evento.

 

Corsi ed eventi

«  

Novembre

  »
L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30